Gemcitabina Aurobindo - determina n. aRM - 21/2021 - 3199 del 3/02/2021

Pubblicato da Gazzette Nessun commento

 

Revoca su rinuncia

Revoca, su rinuncia, dell'autorizzazione all'immissione in commercio del medicinale per uso umano «Gemcitabina Aurobindo». (21A00890)

AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO
COMUNICATO 

(GU n.42 del 19-2-2021)


Con la determina n. aRM - 21/2021 - 3199 del 3 febbraio 2021 e'
stata revocata, ai sensi dell'art. 38, comma 9, del decreto
legislativo 24 aprile 2006, n. 219, su rinuncia della Aurobindo
Pharma (Italia) S.r.l., l'autorizzazione all'immissione in commercio
del sottoelencato medicinale, nelle confezioni indicate:
medicinale: GEMCITABINA AUROBINDO;
confezioni A.I.C. nn.:
038879019 - descrizione: «38 mg/ml polvere per soluzione per
infusione» 1 flaconcino in vetro da 200 mg;
038879021 - descrizione: «38 mg/ml polvere per soluzione per
infusione» 1 flaconcino in vetro da 1 g;
038879033 - descrizione: «38 mg/ml polvere per soluzione per
infusione» 1 flaconcino in vetro da 2 g.
Qualora nel canale distributivo fossero presenti scorte del
medicinale revocato, in corso di validita', le stesse potranno essere
smaltite entro e non oltre centottanta giorni dalla data di
pubblicazione della presente determina.

 

 

Ricerca rapida : Cerca con le categorie Revoca su rinuncia o con i tag Gemcitabina Aurobindo, revoca su rinuncia, uso umano

 

Ultimi articoli

  • Nurofen - determina IP n. 201 del 1/03/2021
  • Nizoral - determina IP n. 192 del 1/03/2021
  • Tobradex - determina IP n. 200 del 1/03/2021
  • Fexallegra - determina IP n. 196del 01/03/2021
  • Levetiracetam Aristo - determina n. 319/2021 del 17/03/2021